// Nissin Air System per Olympus

Si ringrazia Photoshop Parma e Rinowa per la collaborazione

Premessa, importante. Troppo spesso si sottovaluta l'infinita creatività che la padronanza della luce flash può offrire a tanti fotografi. Legarsi esclusivamente all'uso della luce naturale (non ambiente, c'è differenza!) può risultare alla lunga riduttivo e poco stimolante dal punto di vista creativo. Che cosa c'è infatti di più divino che poter controllare la luce? Gestire la luce significa deciderne la direzione, la quantità, la qualità, la presenza o l'assenza... insomma un po' dei padreterni o novelli Apollo con la macchina fotografica.



Il sistema Air di Nissin: due Di700a e  il commander Air1 sulla mia Em5


Scherzi a parte, in alcuni generi fotografici la padronanza della luce artificiale è fondamentale per far fare un salto di qualità alle proprie idee.

La tecnologia dei flash, come tanti altri aspetti della fotografia moderna, ha subito radicali mutamenti (sebbene meno recepiti dalle masse più interessate ad altri aspetti), al punto che non è errato affermare che si può avere uno studio fotografico racchiuso in piccolo zainetto. 

// EM1-Mark2 test sul campo

Si Ringrazia Photoshop Parma per la collaborazione

La Olympus Em1 Mark 2 è una macchina fotografica (anche se sarebbe meglio definirla uno strumento fotografico) che non è passata inosservata. Non c'è stato utente in ogni tipo di forum dedicato che non vi abbia dedicato almeno un minimo di attenzione. Su queste pagine virtuali del blog sono stato tra i primi a poterne provare un esemplare (molto preliminare) quando ce ne prestarono una in occasione della giornata organizzata da me e Promirrorless.it. a novembre. A parte quelle impressioni, però, non ho più avuto contatti con l'ammiraglia, per cui, riprenderla nuovamente in mano ieri, è stato quasi come una prima volta.

Em1-MarkII - solo conversione Jpeg


// Visioni di Strada - Fabio Manzi

Ho capito che uno smartphone poteva essere uno strumento fotografico al pari (o migliore) di qualsiasi altro anche grazie agli scatti di Fabio Manzi.
Ho "conosciuto" Fabio tra i post di un gruppo privato di fotografia dedicato alla street, quando ha iniziato a condividere i suoi splendidi scatti realizzati unicamente tramite smartphone.



Ho deciso quindi di contattarlo per porgergli qualche domanda e per avere il permesso, ovviamente, di condividere sul blog il suo splendido lavoro.

// Corsi di Fotografia - Nuova Pagina FB

Ho creato una nuova, indipendente, pagina facebook interamente dedicata alla attività di formazione, corsi, e workshop per differenziare, sempre maggiormente, sia l'offerta che la comunicazione.
Così come la nascita di Fotografo in Strada, il blog fotografico esclusivamente dedicato alla street photography. allo stesso modo Corsi Fotografia di Ugo B. Photo diventa un concentrato monotematico di tutto quello che è stato fatto, si sta facendo e si farà in ambito di formazione.



Cliccando sull'immagine accederete alla pagina. Inutile dirvi che like e condivisioni saranno ampiamente apprezzati ;)


// Self Portrait

Stavo rientrando a casa dopo un paio di commissioni in centro e ne avevo approfittato per fare quattro passi. Sull'autobus, di rientro, ho alzato gli occhi e mi sono visto, riflesso ad intervalli sul vetro che si frapponeva tra me e l'uscita. Mi è piaciuta l'idea di me proiettato in quello squarcio di vita sociale che i mezzi di trasporto sanno regalare. Ero io, ero me stesso, nella caotica routine quotidiana . E ho fatto click.


Parma, 2017


// Mobile Photography. [prima parte]

Leggo spesso, in giro per il web, social e forums, commenti denigratori o sarcastici rivolti a qualche fotografia, del tipo "sembra fatta con un cellulare" o "per fare questa basterebbe il mio phone". 
Commenti di questo tipo sono figli della concezione, errata, che sia solo il mezzo fotografico a dare la qualità ad uno scatto, mettendo sempre in piano questioni e ragioni di tipo tecnico e dimenticando che la fotografia è, soprattutto, un messaggio.


Milano, 2017

Perchè piace tanto utilizzare lo smartphone per le fotografie di tutti i giorni? La risposta è ovvia: lo abbiamo sempre con noi. Anzi, non solo con noi, ma quasi sempre tra le mani!!
Quello che in pochi fanno, o meglio non sanno di poter fare, è elevare la qualità delle loro fotografie semplicemente iniziando a considerare il proprio smartphone come un oggetto fotografico completo e non solo uno strumento per prendere qualche appunto visivo.

// Back to Olympus

E' durata poco, come sempre, la scappatella con Panasonic: sarò sincero, il prodotto è davvero vincente, ma la differenza di menù ed operatività in generale sono scogli che alla lunga minano l'esperienza d'uso. Pensavo avrei retto meglio la non stabilizzazione del corpo macchina della G7 ma, onestamente, la differenza di uso delle stesse focali su corpi differenti mi lasciava un pò spiazzato.


// La Theta S al Museo Ettore Guatelli.

La fotografia ha avuto, da sempre, un grande merito: quello di poter ar vedere cose, luoghi e fatti superando le distanze dello spazio e del tempo.
In questa ottica, la Theta S è forse la massima rappresentazione di questo concetto, poiché permette di “essere” in un posto senza esserci davvero.



La visuale a 360° , generata in un unico scatto combinato (unendo due fotogrammi di 180° catturati da altrettante lenti e sensori), permette una immedesimazione totale, mai provata prima con così tanta semplicità!

// Introduzione alla Fotografia e al Ritratto

A breve partiranno nuovi corsi di Fotografia e Ritratto, troverete tutte le informazioni in questo post. Come sempre, prima dei corsi ufficiali, svolgo una attività promozionale pratica, sul campo, organizzando incontri di breve durata in cui conoscermi ed apprezzare personalmente la mia proposta.



Domenica 12 febbraio, per l'appunto, ho svolto una doppia data dedicata sia a chi vuole partecipare al corso di Fotografia Base, sia per gli interessati alla giornata di Ritratto.

// Promo Video Workshop





WORKSHOP  E CORSI

WWW.UGOBALDASSARRE.COM

Si ringrazia 
Damiano Durante per le riprese

Elisa Pratizzoli per il montaggio