// OM-1 solo per ritratto

E' corretto prendere in considerazione l'acquisto della OM System OM-1 come fotocamera da dedicare unicamente alla fotografia dinamica?
E' una domanda che mi sono posto in prima persona diverse volte prima di procedere all'acquisto della mia OM-1 considerando che, per l'appunto, sport e caccia fotografica non sono generi che pratico assiduamente, tantomeno professionalmente.

Perché allora investire nel più evoluto corpo macchina Olympus / OM System? 

 

 

// In viaggio con Olympus, di nuovo

 



Continua a leggere e scopri il diario di viaggio e tante altre info su questa esperienza. [in agiornamento]

// Realtà vs AI: da che parte ci poniamo?

[Quasi nessuna delle immagini in questo articolo è una FOTOGRAFIA]

 

Tempo fa, quasi per scherzo, postai uno status che recitava più o meno così: “Fino a qualche anno fa i videogames inseguivano il fotorealismo, adesso è la fotografia che insegue la computer-grafica”.

Voleva essere una semplice e concisa osservazione su come il mondo della post-produzione incontrollata avesse dirottato il media fotografico verso lidi di artificiosità inesplorata ma, nel giro di pochissimi mesi, la situazione è decisamente peggiorata. 


// Arrivi e Partenze

Tra una settimana circa arriverà di nuovo il momento di partire, in solitaria, per un nuovo viaggio-progetto fotografico. Sta diventando una piacevole abitudine cui non credo di riuscire a rinunciare più; una situazione che credo che un po' tutti i fotografi (appassionati o professionisti) dovrebbero ritagliarsi di tanto in tanto: staccare, anche per pochi giorni, e dedicarsi unicamente ad un progetto completamente concentrati su una idea, un risultato.
E' per me un momento di crescita importante, sia fotografico che personale e per questo motivo cerco di prepararmi al meglio, da ogni punto di vista.

La nuova Olympus OM1 è la compagna ideale per qualsiasi avventura fotografica

// OM System 40-150mm f/4 PRO

Mi sono fatto un regalo! Se guardiamo un po' il blog è un bel po' che non posto nuovi acquisti pertanto mi sembra giusto parlare della new entry.
La posizione di rilievo che mi sono creato nel panorama italiano del mondo Olympus, lo ammetto, mi da l'invidiabile vantaggio di poter provare, spesso in anteprima, quasi tutti i nuovi prodotti in uscita. E questo, se da un lato è molto divertente oltre che interessante, dall'altro è una vera condanna (per il portafogli): occhio non vede, cuore non duole si applica davvero difficilmente nel mio caso, perchè occhio vede, eccome se vede! 


Il nuovissimo M.Zuiko 40-150 f/4 è il secondo obiettivo a uscire con il nuovo brand OM

// Quanto postprodurre un ritratto?

La post produzione serve ancora? E quanta ne serve nel ritratto? Sono domande complesse che non sempre trovano una risposta univoca.
Se per post-produzione intendiamo un qualsiasi intervento di miglioramento della nostra immagine allora, decisamente, si, le immagini vanno post-prodotte (anche perchè se non prendiamo noi certe decisioni le prenderà un qualche algoritmo del motore di conversione jpeg della nostra fotocamera o del nostro software), pertanto affermiamo che sicuramente un minimo di ottimizzazione è da tenere in conto.

Se per post produzione però intendiamo uno stravolgimento della struttura del soggetto, modifiche alla fisicità, connotati etc allora la risposta diventa molto più complicata e molto meno scontata. In realtà, a ben vedere, più che la risposta andrebbe riformulata la domanda: “che fotografia voglio fare?” “che fotografo voglio essere?”.  

Giulia, durante un mio model sharing di questa estate

// FOTOGRAFARE Agosto-Settembre

E' davvero con grande piacere e soddisfazione che scrivo queste righe.
Da qualche giorno potrete trovare in tutte le edicole d'Italia il nuovo numero della rivista FOTOGRAFARE e al suo interno un'intera pagina dedicata al mio ultimo progetto fotografico From Parisi With Love

// Live! - From Parisi

Una mostra fotografica in piena campagna! Che bella idea! Ma avrebbe funzionato?

Lo sognavo da tempo ma non pensavo lo avrei mai fatto davvero ed invece serviva solamente l'occasione giusta. 

D'altronde non poteva esserci luogo migliore per presentare e parlare per la prima volta pubblicamente del mio lavoro From Parisi With Love ambientato in Contrada Parisi Vecchia. 

 

// Al Mare

 
No, non sono ancora partito per le ferie ma sabato 2 luglio  ho avuto un piccolo assaggio di mare a Senigallia, ove sono stato per prendere parte ad una giornata dimostrativa organizzata dal negozio Zona Immagine. (qui maggiori info)
Sia nell'attesa dell'inizio della giornata che durante la passeggiata vera e propria ho fotografato un pò in giro, a modo mio.
Le località marittime hanno sempre un fascino particolare; non è un caso se tanti autori hanno costruito proprio su questo tipo di immagini e situazioni la propria carriera. 

 

 

// Alice + Alessandro

 

Alice è il volto noto di una piccola e intraprendente libreria di Parma; Alessandro l'ha conosciuta proprio così, a ruoli inversi, alla Nothing Hill. In questo caso però non si tratta di una fiaba ma di una spendida realtà e io sono stato davvero onorato di essere stato chiamato a scrivere l'introduzione della loro bellissima storia