// Storie e Fotografie

Che cosa hanno in comune queste fotografie?  Tanto, tantissimo. Sono due storie di cui conosco solamente una parte, ossia quella che per qualche minuto ha incrociato la mia, e che adesso vi racconterò.

Matera,  2018 

// Loretta & Fabio

Per avere gioia, amore e una giornata indimenticabile non serve molto. Serve volersi bene, avere attorno la gente giusta e fare tutto secondo le proprie inclinazioni. Persone vere, amore vero. Questa è la storia di come Fabio e Loretta hanno fatto di un giorno speciale un giorno memorabile. Nessuno dei presenti dimenticherà l'energia e la felicità che c'erano nell'aria, me compreso.


Fabio e Loretta 



// Road to Matera 2018 - Gravina

Un viaggio non è solo andare, vedere, tornare. Viaggiare è anche parlare, condividere, scoprire cose e persone. Per questa nuova (ultima!?) missione estiva in terra materana ho deciso di condividere il viaggio con due persone solo parzialmente coinvolte nella fotografia. Cercavo punti di vista differenti dal solito commento o occhio fotografico di chi vede la Puglia o Matera per la prima volta.
Cercavo scambio di opinioni, spunti nuovi ed interessanti, paragoni e citazioni per nuovi spunti. Volevo ampliare la mia percezione della mia terra e dei miei luoghi, delle persone e delle abitudini, attraverso gli occhi di chi viaggia tanto. E così che ho conosciuto Gaia e sua madre Paola, giornaliste e scrittrici, che, non curanti della missione "Bruna", si sono avventurate con me (e con Andrea e Daniele, ma loro erano con me anche per altri motivi).


Gravina in Puglia (BA)

// Il Ritratto ad Altamura - Workshop

Sabato 30 giugno ho tenuto una giornata dedicata al ritratto nella mia città natale, Altamura (sì, quella del pane... adesso vivo a Parma nella città del prosciutto e del formaggio: tutto torna :D).
E' il secondo Workshop che tengo da quelle parti e anche questa volta devo dire di essermi parecchio divertito.



Noemi Bellifemine in un mio scatto durante le fasi finali della giornata.


Il gruppo era molto vario, con partecipanti da diversi angoli d' Italia. Daniele e Andrea sono venuti da Viterbo, Gaia da Milano, Alessia da Policoro (MT)  mentre Cesare e Piero da Laterza (BA).

// Barbara & Federico

Tanti anni fa lavoravo in un negozio di informatica come tecnico e venditore. Un giorno si presentò una giovane studentessa che voleva effettuare un tirocinio presso di noi, per avere dei crediti scolastici, e fu così che io e Barbara ci conoscemmo. Sono stato il suo tutor e adesso anche il fotografo del suo matrimonio, perchè da allora, in qualche maniera, non ci siamo persi di vista e quando ha scelto a chi affidarsi per il suo matrimonio è venuta diritta da me. Lei non è cambiata per nulla in questi anni, sempre "peperina" e sempre allegra. E ho conosciuto anche Federico, ovviamente, suo marito. Una coppia perfetta, direi, di quelle che si integrano a vicenda, che si completano perfettamente come "yin e yang". Un matrimonio bellissimo, in una location esclusiva, ma allegro e partecipato da parte di tutti. W gli sposi!!





// Si ri-parteeee

Diavolo! E' un mese che non aggiorno! E quando è passato questo mese? Dove ero? questo 2018 sta scivolando tra le dita come sabbia, le settimane stanno letteralmente volando e mi trovo già qua in procinto di partire senza essermene quasi reso conto. 

Altamura, 2018


// Polyphoto Day - Universo Foto

Lunedì scorso sono stato ospite, presso la sede di Toscana Foto Service a Sesto Fiorentino, del Polyphoto Day di Universo Foto (il marchio retail di TFS).
Invitato come professionista utilizzatore del marchio Olympus, ho avuto modo di mostrare il mio lavoro e condividere qualche competenza con gli intervenuti.




// Sport e Amicizia - Robe da Citta 2018

Domenica scorsa mi sono occupato di un "reportage" fotografico molto particolare, quello della giornata dello sport in Cittadella, uno dei parchi cittadini parmigiani più frequentato dagli amanti dello sport. L'iniziativa era rivolta sopratutto a giovanissimi e bambini, con la possibilità di provare discipline sportive di diverso genere. L'evento principale della mattinata erano le batterie di duathlon, mentre il pomeriggio era occupato dal mini-basket. Non mancavano baseball, arrampicata, rugby, tiro con l'arco  e un ricco settore dedicato all'artigianato e al buon cibo con diverse aziende agricole dei dintorni e i proprio stand.



Come lo scorso anno, in cui ebbi modo di provare le potenzialità della Em1-2 in ambito sportivo, ho usato l'ammiraglia Olympus con il 40-150 Pro, alternandola alla Em1 (prima versione) con il 12-40 Pro e il 17 Pro.  L'accoppiata si è rivelata felice e funzionale.

// Arturo Zavattini Fotografo - Parma

A Reggio Emilia, in questo periodo, c'è il Festival della Fotografia Europea con i suoi grandi nomi, i talk, le mostre.  Ma Parma, contemporaneamente, si ritaglia un importante spazio per gli amanti della fotografia, quella buona (per intenderci), con la mostra di Arturo Zavattini, figlio del più noto padre Cesare, legato anche esso a doppio filo con la storia dell'arte visiva italiana e con quella di Franco Fontana all'interno del circuito Parma 360 Festival. Su Fontana non c'è bisogno si spendere parole, mentre su Zavattini mi voglio proprio dilungare e se fino ad oggi ne ignoravo la produzione fino ad e non intendo continuare a perpetuare questo errore, poichè l'esposizione di Palazzo Pigorini  (gratuita, tra l'altro!) è non solo un testamento di ottima fotografia ma è allo stesso tempo un importante documento di "chi siamo, come eravamo e cosa dovremmo tornare ad essere".


Arturo Zavattini


// Lillo + Lina

Lillo e Lina sono una di quelle coppie che ti restano nel cuore, semplici e solari, pronti a passare il resto della vita assieme. E' stata la mia amica Silvia (Krisalide Wedding) a mettermi in contatto con loro e ci siamo subito trovati d'accordo sulle modalità di lavoro e tipologia di fotografie che proponevo per il loro matrimonio.