// Attenzione ai dettagli!

Quando meno te lo aspetti ecco che il caso, il fato, ti mette su un piatto di argento l'argomento per il prossimo post del blog, tra l'altro con un tempismo perfetto visto che solo qualche giorno prima si era parlato, a lezione, proprio di questo. 

L'immagine che ieri ha catturato la mia attenzione al punto di farmi tirar fuori il cellulare e fare un paio di screen promemoria è un cartellone pubblicitario, di cui la città è piena. 
In particolare mi hanno colpito negativamente due cose: la cattiva gestione della luce nell'illuminare lo sfondo e la poca cura del dettaglio generale.

Ma andiamo con ordine. Immagino che ormai la necessità, nonchè impellenza, di avere sempre, continuamente, nuove immagini per "bombardare" il mercato abbia fatto spostare gli investimenti su scelte meno onerose, e fin qui siamo d'accordo. Quando però questa velocità si traduce visivamente in qualcosa di "frettoloso" qualcosa comincia a non andar bene.



L'illuminazione con il flash, in foto in esterna, è piacevole quando, come si suol dire, il flash c'è ma non si vede. La scena qui rappresentata vorrebbe essere una colazione, all'aperto a giudicare dal contesto. Perchè dunque il soggetto è così fortemente illuminato contrariamente allo sfondo. un contrasto innaturale che toglie credibilità alla atmosfera della foto. 


Ma la vera "tragedia" è nel dettaglio. Mi domando: ma non sapevano che il flash, colpendo superfici trasparenti/lucide rimbalza creando dei riflessi molto poco piacevoli? Togliere l'involucro della confezione di fette biscottate per evitare l'effetto/riflesso non sarebbe stato esteticamente più funzionale nonchè anche più credibile?
E quel tavolo che sembra più una tavola improvvisata su un banco di lavoro? E cosa sono quei manici di legno che spuntano sullo sfondo? 
Confusione, solo tanta confusione visiva.
Certo, l'osservatore occasionale non si fa tutte queste s...e mentali, vede la bella Melissa, annota il sito se interessato e prosegue. Ma la sensazione di "qualcosa che non va resta comuqne". 
Come si suol dire, sono i dettagli che fanno la differenza. Sono i dettagli e la cura dedicata a limare ogni più piccola imperfezione che trasmette la passione di un marchio nel loro prodotto. 

Quindi ricordiamoci, quando facciamo le foto col flash togliamo le fette biscottate dal cellophane, facciamo accomodare la nostra modella su un tavolino carino e ben apparecchiato e ricordiamoci che se vogliamo far sembrare che sia mattina e non notte fonda è meglio o far le foto in luce naturale oppure ricordarsi di dare luce anche lo sfondo. Funziona sicuramente meglio.

Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.