// Voglia di Fotografia

L'inverno mi mette un pò di fiacca fotografica addosso, c'è poco da fare. Il freddo, il grigiore, la poca voglia di uscire ... ma ormai è Marzo no? C'è il sole no? NO. Non ancora. Quella che invece c'è è la voglia di buttarmi nella vita di nuovo, nel tram tram quotidiano altrui e immortalare un pò di scene di vita frenetica di tutti i giorni.
Ho una gran voglia di tornare a Roma a ciondolare, macchina al collo tra le vie del centro, pronto a cogliere qualche momento interessante. 
E' un momento importante nella vita della nazione, e Roma è il punto nevralgico del momento. Niente Papa, niente Governo. Negli ultimi anni sono stato molto frequentemente nella capitale, merito dell'ospitalità di mia sorella che vive là (sono passato dal non vederla per 20 anni - Roma intendo - a capitarci due volte l'anno) e tutte le volte ho trovato motivo di grande interesse fotografico e crescita personale, senza contare le sempre bellissime mostre che la capitale offre.
Il solo girovagare senza meta in quella moltitudine umana è un generatore di energia positiva, per il sottoscritto.







qualche scatto di archivio (2009-2010 - pellicole varie)

1 commento:

  1. Beh, anche io la cosa la sento in modo estrema al momento. Ritornato dal deserto del Sinai mi sono ritrovato quasi 20 gradi di differenza e mi ha sconvolto tutto. E' proprio vero che il sole è benzina anche della psiche.

    Ho maturato il desiderio di fare qualche viaggio in solitaria: mi piacerebbe fare qualche tappa con macchina al collo, da solo, lontano, in luoghi ancora da decidere... e che probabilmente non deciderò mai visto che la cosa è destinata, ahimé, a rimanere campata per aria.

    Vabbe', aspettiamo la primavera, quella vera, e vediamo se inietta nuova linfa vitale e fotografica.

    RispondiElimina

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.