// Workshop di qua, workshop di là

Quello appena passato è stato un week end davvero lungo ed impegnativo. Nessun matrimonio, ma due giornate intense trascorse sul campo a guidare due workshop molto diversi tra loro. Ve lo racconto nelle prossime righe


SABATO 22 e DOMENICA 23 SETTEMBRE




Sabato 22 si è svolto il workshop "passeggiare e fotografare", ossia una giornata dedicata alla fotografia di strada che ha visto un bel gruppo di partecipanti cimentarsi in una lunga passeggiata tra le vie di Parma con lo scopo di guardarsi attorno con occhi diversi. 
Alla mattina ci siamo dedicati a capire, un pò, come muoverci, cosa fare e cosa non, quando e come osare per ottenere qualche scatto più interessante. 
Al pomeriggio ci siamo lanciati nella mischia 
Fotografare in strada non è una gara, non è una sfida. E' un modo come un altro per stare con sè stessi, per ritrovarsi nel chaos quotidiano. E' quasi uno stato meditativo quello del fotografo che decide di osservare, con più attenzione, quello che lo circonda, camminando ed osservando diversamente la realtà che tutti i giorni osserva distrattamente.



foto di Ugo Baldassarre


Ci ha fatto da aula e quartier generale, per tutta la mattinata, il Museo Cinese di Parma, nato nel 2012 ma sconosciuto ai più fino a qualche mese fa, quando è iniziata una adeguata promozione dello stesso. Il museo è bellissimo, e merita sicuramente una visita, in virtù anche di un prezzo di ingresso davvero basso. 




Alla lunga passeggiata di sabato è seguita una intensa ed articolata giornata di ritratto, il giorno successivo. Domenica 23, presso Photoshop Parma, negozio specializzato in materiale fotografico, ho tenuto il Workshop di Ritratto, una intera giornata introducendo i miei entusiasti partecipanti ad un modo più consapevole ed articolato di fotografare le persone.
Uno dei problemi che maggiormente rilevo quando si parla di ritratto è che spesso non è chiara la differenza tra un ritratto e una fotografia ad una persona.
In tanti confondono la giornata di workshop con una giornata in cui realizzare tantissime foto bellissime (pensate per voi da altri): non è quello che faccio e che fanno i miei partecipanti.





La mattinaho dato informazioni e nozioni di tipo tecnico, al pomeriggio i partecipanti hanno provato a mettere in atto  quanto appreso. E' una giornata stancante, per tutti ma credo, rilevando l'entusiasmo a fine giornata e in tutti i giorni successivi, che gli stimoli dati siano quelli giusti.
Mi piace vederli impegnarsi durante e dopo la lezione, mi piace continuare a seguirli e restare pronto ad ogni eventuale consiglio, perchè il workshop è solo il punto di partenza di un lungo ed impegnativo percorso personale.



Michela Zaccaria in una foto di Bruno Marzullo, partecipante al WS.


Chiunque decida di prendere parte a queste giornate sa che non offro pacchetti chiusi, ma sempre motivazioni per iniziare a fare qualcosa, con il mio successivo e continuo supporto. E' una specie di piccolo viaggio che si fa assieme fino a quando non si riesce a volare da soli



Ringraziamenti:
Michela Zaccaria - Modella
Giulia Ravazzoni - Make Up




una fase della giornata 

E non dimentichiamoci i nostri partner tecnici





La prossima data per il ritratto è prevista per il 28 Ottobre 2018, a Parma, Richiedi subito tutte le informazioni e iscriviti subito



Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.