// Viaggio a Blera

Blera è un comune in provincia di Viterbo di poche migliaia di anime. E' un posto davvero bello, con le sue mura medioevali, il tipico via vai dei paesi in cui tutti si conoscono, i negozi sono delle piccole botteghe multifunzionali e la vita scorre tranquilla tra una chiacchiera bar e un bicchiere di vino (tra l'altro mi dicono che questo posto è famoso per una festa proprio a base di vino in cui le cantine private si aprono al pubblico).

Un colorato scorcio di Blera (adoro queste cromie)

Ma che ci sono andato a fare a Blera? La storia inizia da lontano, ossia da gennaio 2018 quando Elisabetta, da Viterbo, venne a Parma per partecipare ad un mio Workshop di Ritratto. 


Mesi dopo mi ricontattò chiedendomi di organizzarmi per poter pianificare una intera giornata dedicata solamente a lei: avrei dovuto seguirla sul campo da zero fino alla conclusione della sua sessione di ritratto.
E così è stato.



un pò di street a spasso per Blera (VT)

Nelle settimane scorse, tra una cosa e l'altra ho seguito Elisabetta nella pianificazione del suo servizio con una persona a sua scelta, nella scelta di alcune nuove attrezzature, ed infine sul campo direttamente a casa sua. 

L'esperienza è stata davvero intensa ed impegnativa, per tutti. 
Al mattino abbiamo preparato la strumentazione, pianificato i vari momenti del servizio e organizzato due aree dedicate al servizio, una in luce naturale e una a mò di sala posa. 
Quando Katia, la ragazza che avrebbe posato per noi è arrivata, ci ha trovato carichi e prontissimi e, nonostante la sua completa estraneità a questo tipo di esperienze, si è trovata a suo agio per tutta la durata della sessione.





La giornata si è conclusa con una sesssione di editing delle immagini prodotte e una sessione di post-produzione su una di queste. 
Elisabetta al termine della giornata era davvero esausta ma aveva acquisito decisamente più fiducia in sè stessa: ho potuto notare un netto cambiamento nel suo approccio con lo scorrere delle ore.


Katia (foto di Elisabetta Brunialti)


Ecco cosa mi ha scritto sulla mia pagina al termine della giornata.

"Voglio ringraziare Ugo per la bellissima esperienza di workshop one-on-one che si è svolta a domicilio da me, ieri 11/09/2018. Già avevo potuto apprezzare la sua professionalità in precedenza durante uno dei suoi workshop sul ritratto. Mi sono trovata così bene da voler approfondire la materia. È stata una giornata intensa durante la quale Ugo, da ottimo insegnante qual è, mi ha seguito in tutte le fasi, mi ha spronata e corretta. Ora ho molto materiale da rielaborare e mettere in pratica e anche i compiti per casa! 😉 Che dire? Grazie Ugo!"


Ovviamente abbiamo solo piantato un piccolo e fragile seme che andrà adesso coltivato e nutrito a dovere. E infatti già pochi giorni dopo ho potuto stupirmi dei progressi della allieva quando mi ha mandato le foto di un altro shooting organizzato per svolgere alcuni esercizi che le avevo lasciato.
Vedere questi progressi, questo entusiasmo mi riempie davvero di soddisfazione.

Giulia (foto di Elisabetta Brunialti)



Un Workshop one-o-one è un momento davvero intenso di crescita in cui ogni momento, ogni consiglio, ogni minuto diventa prezioso.

Per informazioni a riguardo potete scrivermi al solito indirizzo 
>> info@ugobaldassarre.com <<

Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.