// Alla ricerca della borsa perfetta...

Pensate che cambiare macchina fotografica sia una delle scelte più ardue? Poveri illusi. E' chiaro che non avete mai avuto la sfortuna di trovarvi al fatidico bivio del "cambio la borsa fotografica".
A parte il mio armadio che ormai sembra un negozio (ok, mai come quello del buon Paolo che mi ha aiutato a risolvere brillantemente, spero, il problema), non è difficile trovarsi con 2-3 borse/zaini a seconda di quello che si deve trasportare e, soprattutto, dove.

Il Lowepro AW X200


Il nocciolo del problema, ovvero l'elemento scatenante che ha turbato l'equilibrio mentale mio e del mio armadio, è stato il voler acquistare un trolley fotografico.

Il trolley è sicuramente più comodo, meno faticoso da portare dietro ai matrimoni, ad esempio, dello zaino ed evita di ridurre il proprio abito ad uno straccio,  donandoti, contemporaneamente, un aspetto altamente professionale. Arrivi, lo posizioni, lo apri. Hai tutto a portata di mano.

Primo aspetto negativo della storia: il prezzo. Un buon trolley costa una vera fortuna. Già uno zaino di ottima qualità arriva a costare parecchio, il trolley... peggio. D'altronde quando in una borsa iniziano ad esserci svariate migliaia di euro di attrezzatura è giusto anche la si tuteli nel modo migliore. 

Secondo aspetto negativo: la poca flessibilità. E' vero che il trolley è comodo per alcuni spostamenti ma per altri non lo è affatto. Innanzi tutto è molto più ingombrante nel bagagliaio e, in caso non si posa usare con le ruote, anche il trasporto a mano diventa più difficoltoso dato il peso da vuoto già impegnativo. (figuriamoci con altri 10-15kg di roba dentro)



Lowepro Prorunner AW 350


Ho comunque iniziato la ricerca del modello più adatto a me e mi sono imbattuto in diversi modelli, tra cui ne ho selezionati due: un Tamrac e un Lowepro. Ho avuto ottime esperienze con entrambe le marche: tutto sta nel vedere qualche mi converrà di più a livello economico. 
Alla fine grazie ad un annuncio su Ebay ho trovato proprio il Lowepro semi-nuovo ad un ottimo prezzo.

La storia si sarebbe conclusa così, semplicemente. Tengo il mio zainone, tengo la mia tracolla light, prendo il trolley. Ma no, troppo semplice.

Nel frattempo avevo contattato il buon Paolo, memore della sua capacità di comprare e rivendere qualsiasi cosa, chiedendogli se avesse qualcosa che facesse al caso mio. Il buon giovane mi ha prontamente proposto uno splendido zaino (in realtà è arrivata una lista di materiale pari a quello di un negozio specializzato) appena un pò più piccolo del mio Pro Trekker Plus ad un prezzo da urlo, ed ecco che il tarlo del "è un affare, compralo" si è impossessato di me.

Come far convivere però questo con l'idea del trolley? 
Semplice, andando in una valigeria e scoprendo dei fantastici carrellini che trasformano borse e zaini in trolley. Sono robusti e soprattutto ripieghevoli: finito il trasporto lo si chiude e lo si ripone nello zaino stesso, risolvendo anche il problema del trasporto misto.

Siamo così giunti al bivio:
Trasformare il vecchio zaino in trolley e tenere il nuovo come zaino leggermente più compatto?
Tenere il vecchio zaino e prendere il vero trolley?

Indovinate un pò? Nel dubbio... ho preso tutto XD
Lo zaino, il Pro-Runner pro Aw350 è già in viaggio verso Parma, credo (già che c'ero nella contrattazione ci ho messo anche una tracolla... aiuto, Paolo è peggio che un negozio). Appena arriverà mi potrò rendere conto della sua capacità. Il trolley lo vado a vedere la prossima settimana: per fortuna è in zona Parma il venditore, quindi potrò valutare con mano e decidere.

Pensate sia paranoico? Un pò si, ma consideriamo che ormai ad un matrimonio oltre il corredo viene con me il PC, la stampante per le foto istantanee (2, una di scorta visto gli scorsi eventi), la carta 10x15, flash, supporti, cavi,e tantissime altre cose: la comodità di avere tutto in poche borse-zaini di facile accesso semplifica moltissimo gli spostamenti e il trasporto, al contrario di avere 10 pacchi o scatolette diverse, senza contare che il valore trasportato è decisamente al sicuro.

Come andrà a finire? Non lo so. So per certo che ho fatto sicuramente un ottimo affare a livello di acquisto e questo mi fa star tranquillo che anche se dovessi optare per una altra soluzione è tutto materiale altamente commerciabile. Temo solo che alla fine decida di tenermi tutto... sai nel dubbio!

Sicuramente ho iniziato a vendere qualche vecchia borsa. Ieri ho salutato il mio fido Adventure 9 Tamrac mimetico, compagno di mille avventure. Non lo usavo più da un bel pò e anche la colorazione mimetica poco si legava con l'attuale target di clientela. :) Ha trovato due ottimi nuovi padroni (ciao Mirco, ciao Elisa)

Vi farò sapere come è andata a finire molto presto :D

3 commenti:

  1. Ahahah, trasmetti la mia stessa paranoia dei tempi d'oro.
    Ti sono nel cuore e mi piace molto leggerti così vivace ed ipercinetico. Bravo!

    RispondiElimina
  2. Mi dai per caso a roma il nome di qualche valigeria che ha i carrellini trolley? Non riesco a trovarli.
    Grazie

    RispondiElimina
  3. se vai da Il Fotoamatore, dovresti trovare tutto quello che ti serve. www.ilfotoamatore.it

    RispondiElimina

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.