// Alla scoperta di NX

Io fondamentalmente non vedo di buon occhio la koreana Samsung. E' una cosa soggettiva, non oggettiva, ma ho sempre avuto l'impressione che facendo di tutto non facesse nulla bene. Però so essere oggettivo, quando serve, ed ho sempre visto di buon occhio la qualità del loro settore fotografico-video (a parte il mondo Tv che assolutamente non trovo all'altezza della diffusione che hanno... potenza del marketing). 

Marketing, appunto. Se c'è un campo in cui Samsung è maestra è il marketing. Ma allo stesso tempo se c'è un campo in cui più del marketing può far la fede, quello è il settore fotografico. Se ti chiami Nikon e fai una immane "cagata" (e non mi addentro oltre nel discorso) venderai bene comunque... se ti chiami Samsung e fai ottime macchine fotografiche dovrai venderle abbinandole con omaggio di ogni sorta, puntare su bundle, promozioni, etc etc e resterai sempre un outsider.

Samsung NX 1000 con ob kit standard 20-50 mm



La Samsung in passato ha fatto un grosso passo falso nel mondo della fotografia digitale. Quando decise di entrare nel mondo delle reflex si alleò con Pentax e sfornò un surrogato della K20, identica in tutto, ma marchiata Samsung. Di lì in poi, il nulla fino all'arrivo delle Mirrorless. 
Ora senza entrar nel merito, se io avessi comprato una macchina che non è durata su un catalogo da Natale a Santo Stefano, avrei messo una croce su quel brand "vitanaturaldurante"; ma poichè non è stato così posso ammettere di non essere incazzato a morte e quindi provare a vedere il nuovo corso fotografico di Samsung con un occhio più distaccato.

I fatti sono chiari. Samsung con l'imaging ci sa fare. Fotocamere, sensori, processori di immagini, etc... la fotografia è fatta non solo di lenti, ma anche di elettronica ormai, e questo è un valore aggiunto notevole per chi si produce tutto in casa.
Se la storia della reflex è finita subito, la serie NX, ossia il sistema a lenti intercambiabili di Samsung, sta tenendo botta bene, con continui progressi e miglioramenti, sia nella sostanza che nella forma.

Non ho mai fatto segreto di odiare la serie 1 Nikon e la neonata M di Canon (quando si accorgeranno che non servono le macchine ma le ottiche... chi lo sa) perchè sono sostanzialmente dei tappabuchi da catalogo. E' un mercato che non gli interessa, chiaramente, ma per continuità di listino sono stati costretti a realizzare dei prodotti per non regalare qualche cliente alla concorrenza.
Samsung è rappresentata nel mondo della fotografia di più alto livello, solo dalla serie NX. Il fatto che di ottiche non se ne trovino in giro, significa semplicemente che la grande distribuzione ha dei giri tutti suoi: le ottiche ci sono e sono anche molto valide. Quindi esattamente come Olympus e Panasonic ha, in questo mercato, massimo interesse.

Veniamo a noi. Come ho già detto sono possessore da qualche giorno di una NX 1000, più per caso che per altro. In realtà questo post ci sarebbe stato ugualmente perchè avevo chiesto (ed ottenuto) da Samsung una NX300 per fare qualche prova. L'offerta specialissima di cui ho approfittato per prendere la mia ha solo accelerato di qualche giorno i tempi.

Non ve la meno troppo per le lunghe, ormai ho esaurito lo spazio che generalmente considero utile per un intervento. Vi dico solo che saprete tutto nel prossimo post e che le macchine valgono ben più di quello cui in questi giorni si trovano in varie offerte in giro. Se volete prendervi una macchina bella, versatile, non troppo costosa ma divertente valutate attentamente se seguire il falso mito del nome, o provare qualcosa di valido. :) 

Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.