// Road to Matera - Accessori da Viaggio

Mi sono preso una piccola pausa dopo la abboffata di post ed articoli degli scorsi giorni, tenendo per ultimo questo capitolo dedicato al viaggio effettuato. 
Grazie infatti al supporto di Toscana Foto Service è stato possibile avere con noi una serie di tripods per ogni esigenza di uso, tutto a marchio Swiss+Pro e un interessante e comodo Monospalla della Aerfeis (marchio di cui abbiamo già parlato in occasione della recensione dell'ottimo zaino da trekking - vedi post qui).  A completare il tutto una Action Camera Swiss+Go Hawk con capacità 4k (ma a lei dedicherò un post a seguire).







SWISS PRO TRAVEL TRIPODS

Un buon treppiede, l'ho ribadito tante volte deve essere solido, comodo e soprattutto non deve rappresentare un "peso" se deve essere in spalla per diverse ore anche in spostamenti non proprio agevoli. 
Muoversi per i saliscendi di Matera e soprattutto per le vie lastricate di pietre lisce e scivolose nei Sassi non è sicuramente considerabile agevole o comodo. Era importante quindi avere con me qualcosa di leggero, affidabile, ma allo stesso tempo quasi impercettibile nella globalità del carico.




Fino a pochi anni fa i cavalletti in carbonio (fibra di carbonio) erano una utopia per l'utente medio o comunque che ne facesse un utilizzo saltuario. Appannaggio di pochissimi brand (Gitzo in particolare) avevano costi proibitivi. I cavalletti in carbonio Swiss Pro rappresentano un ottimo compromesso tra prezzo e prestazioni, offrendo la leggerezza e la solidità di un cavalletto professionale da viaggio ad un prezzo decisamente più abbordabile. 



Ho già parlato in separata sede di questi prodotti, mi limiterò quindi a constatare come il carico sia stato davvero sopportabilissimo durante tutti gli spostamenti. Davvero una manna dal cielo per il fotografo viaggiatore, soprattutto paesaggista, che deve muoversi per molte ore prima di raggiungere il luogo designato. 
Molto apprezzata la flessibilità di regolazione delle gambe di tutti i modelli: il suolo sconnesso e sempre irregolare è andato a nozze con la possibilità di regolare in infiniti modi l'altezza e l'angolo di apertura dei cavalletti. 





New entry, molto apprezzato per caratteristiche e dimensioni è stato lo Swiss Pro travel Mini un piccolo, compattissimo ma robustissimo treppiedi pieghevole che misura, da chiuso, circa 15cm! Ovviamente l'altezza massima è molto limitata (non è un treppiede da usare a livello terreno) e quindi molto indicato per un appoggio solido sfruttando qualche struttura esistente (muro, auto etc...). Le gambe sono allungabili, ma la struttura perde un pò di solidità (le sezioni non sono proprio robustissime avendo una sezione molto ridotta per potersi ritrarre completamente) rendendo quindi l'utilizzo più interessante sulla dimensione minima o intermedia ove, grazie alla ottima testa a sfera, si può pensare di caricare anche notevolmente il piccolino.





Viaggiare comodi e leggeri è importante, ma anche avere gli strumenti giusti a portata di mano quando serve è altrettanto fondamentale. Trovare il giusto equilibrio tra peso-dimensioni-capacità di carico non è una cosa tanto scontata e in questo, la linea di travel tripod di SwissPro viene molto in aiuto. 

A questi link potete leggere più approfonditamente degli altri modelli.

Swiss PRO Vip 60 (alluminio) 

Swiss PRO C-9 & C-11 (Carbonio



MONOSPALLA AERFIS


Completo questo intervento parlando dell'ottimo e interessantissimo Aerfeis Borsa Monospalla NB-0250 (disponibile in vari colori). Come il già citato zaino, anche questo prodotto si distingue per una cura dei materiali e dei dettagli davvero sopra le righe per la fascia di prezzo di appartenenza.





La caratteristica più interessante è l'ottimo sfruttamento dello spazio a disposizione con l'ampio vano accessibile sia parzialmente che interamente grazie ad un sistema di "sicure" che permettono l'apertura anche solo parziale. Comode le tasche dedicate a memoycar, monetine o chiavi e il vano per un tablet. Davvero molto sfruttabile! La tracolla è imbottita e c'è anche il supporto per la vita (come uno zaino) per sgravare il peso dalle spalle. 
Il monospalla è davvero il compagno ideale quando si vuole essere veloci e leggeri: al suo interno ho stipato due corpi macchina (PEN F e OMD Em1 mark 2) e 3 ottiche (15mm, 8mm PRO e 25mm Pro9, più ovviamente, accessori personali quali chiavi, portafoglio, monetine, etc etc.



Ottima la cura dei dettagli e dei materiali: le cerniere sono rivestite anti intrusione

Questi blocchi permettono l'apertura parziale (solo dall'alto) o totale del monospalla.

La borsa è davvero capiente, considerando le dimensioni. Lo spazio è perfettamente sfruttato.



SI RINGRAZIA PER LA COLLABORAZIONE:










Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.