// Arrivederci o Addio?

Tranquilli miei pochi appassionati seguaci, non sto chiudendo baracca (mi sento molto Manzoni a scrivere in questo modo). Devo però dare un triste annuncio, di una scelta dovuta alla necessità e alla ragione e non al cuore. Ho venduto la A6000.

Carpi, 2015 - A33 + DT  35 mm 



"Ma come?" "Non è possibile!!" "Ma non ne eri stra-contento?" già sento queste domande rincorrersi nell'aria ed effettivamente mi hanno fatto compagnia per un paio di giorni prima di prendere la decisione sofferta.

Purtroppo la A6000 era nata in un giorno funesto. Lo stesso pomeriggio del felice acquisto la mia automobile mi ha lasciato a piedi (non ricordo se lo avevo scritto) e il danno era andato ben oltre la mia peggior immaginazione. Diciamo che la povera Sony si è portata dietro fin ora questo fardello di "essere di troppo nel budget familiare". Ero riuscito a farmi piacere anche il 16-50 e lo stavo usando con soddisfazione ma, quando ho trovato un annuncio di un ragazzo che ne cercava una su Parma, i meccanismi del mio cervello si sono attivati e così ho preferito recuparare il capitale per far fronte ad un inizio anno particolarmente dispendioso.



Ovviamente non potevo rimanere senza una macchina per tutti i giorni e così nella trattativa è subentrato uno scambio+differenza, con il risultato che adesso posseggo una Sony A33. Nonostante quello che si possa pensare, non è andata affatto male! La A33 è abbastanza piccola da stare nella borsa del passeggio, ma al contempo monta le ottiche A, e questo mi risolve la mancanza di ottiche di qualità sulla a6000 che, lo ammetto, era sottosfruttata e lo sarebbe stato per un bel pezzo. In più la A33, dopo la cessione di una delle mie due A77, mi consente di fare da 3° corpo di emergenza  risolvendomi un altro problema che avrei dovuto affrontare questo anno.  La sto usando con il DT 35mm f1,8 e devo ammettere che fanno una splendida coppia. 



Non so se un giorno riprenderò una a6000 o qualcosa del genere... la macchina è strepitosa, ma finchè non ci sarà un corredo ottiche di buona qualità sarà sempre come andare con la Ferrari in città... La A33 è una SLT pura, mirino elettronico, display orientabile, etc etc... in pratica è solo più grossa, ma non più grossa di una mirrorless con un adattatore A montato.  Sono anche contento della risoluzione contenuta, solo 14 mpx, che mi permette di ottenere files più comodi da archiviare e gestire, soprattutto visto il fine non professionale cui dedico questa soluzione.




Questo 2015 sarà sicuramente l'anno in cui dovrà "upgradare" o la A900 o la A77, passando molto probabilmente alla a99. Per cui la scelta di recuperare "vil denaro" va anche in questa direzione. 

A corredo trovate qualche scatto realizzato con il nuovo sensore della a33 e il 35mm Sony (che onestamente non vedevo l'ora di tornare ad usare)

Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.