// Ancora sulla A77 e sui forum

(ovvero Internet e l'annebbiamento della obiettività)
Spinto dall'entusiasmo dell'acquisto della mia seconda A77 ho guardato un pò in giro per forum alla ricerca di opinioni. In effetti, ai tempi dell'acquisto della prima non feci alcuna ricerca: fu un acquisto compulsivo e si rivelò amore a prima vista.

Live view e inquadratura rapida dal basso con display orientato.


E' strano come ormai ci siamo abituati a cercare, controllare, confrontare cose che non possediamo fidandoci ciecamente di pareri presunto-autorevoli di altre persone (e lo stesso ovviamente vale per me... io scrivo quello che penso per mia esperienza personale) e creare i nostri giudizi di conseguenza, sulla fiducia. Ovviamente fiumi di parole che non trovano riscontro in nessuna immagine allegata o in nessuna gallery degli autori di tali commenti.


Scarsa luce naturale. Non mi pare questo dramma...

Mi sono imbattuto nella classica discussione di pro e contro della A77 proprio qualche giorno fa e, scioccamente, ho voluto dire la mia, ritenendo, altrettanto scioccamente, che il parere di un utilizzatore assiduo che peraltro opera anche professionalmente potesse essere interessante. Ma quanto mi sbagliavo. 
Il riassunto della puntata è che la A77 ha degli alti ISO deludenti. Punto. Una delle macchine più innovative mai prodotte, flessibile, rapida, robusta con un mirino eccellente fa e farà sempre schifo perchè a 3200 iso è ingestibile. 
A questo punto della discussione si prova a riportare la storia su binari più concreti ma ecco che il nemico di ogni fotografo da forum entra in azione: lo specialista con i suoi crop 100%.




Quando arriva lui, c'è solo da scappare. Lui ha provato tutti i corpi macchina, tutte le lenti, e ha fatto test approfonditi (solitamente foto al panorama al di fuori della sua finestra o qualche composizione sul tavolo della cucina) e quindi non si sfugge: sono test oggettivi.
Tentare di spiegare che nell'uso normale queste "pippe da forum" sono inutili e che una macchina flessibile e veloce è una manna dal cielo è come parlare ad un blocco di granito. La concorrenza ha macchine migliori, punto. Questo è il verdetto.

Evidentemente sarò io quello pazzo, o che è entrato in possesso di qualche magico esemplare di A77, comincio a farmene una ragione e spero che anche la prossima sia così "fortunata" altrimenti non saprei proprio come fare.
Volete un consiglio? Ascoltate il vostro cuore in queste cose. il 90% delle persone che sembrano sapere moltissimo non sanno quasi nulla. Capire e sfruttare un hardware complesso come una macchina fotografica di ultima generazione sono operazioni che necessitano di tempo, pratica, impegno, e soprattutto uso uso e ancora uso.
Io già me li immagino questi signori a scartare la loro macchina fotografica, impostare subito 6400 iso ed iniziare le loro comparazioni. Si passano i files tra di loro, per fare i confronti e aumentare i loro "campioni" di test.

Come si può notare negli esempi la A77 è veramente "pessima" in luce naturale scarsa... 

Io vi posso raccontare che la A77 ha migliorato la mia esperienza fotografica, proprio come approccio. Indubbiamente non è una macchina perfetta (non esiste ancora, facciamocene una ragione, non ci sarà mai) e non può che migliorare, ma il rapporto qualità-prezzo al momento soprattutto nell'usato è eccellente. Senza la A77 alcune delle foto più belle di quest'anno non le avrei potute realizzare, merito soprattutto del portentoso live view e dello stabilizzatore ottico. tutti sti problemi di ISO non li ho mai visti, sarà che faccio un uso pratico della macchina e non teorico, ma in stampa problemi non ce ne sono.
Poi, per l'amor del cielo, ognuno è libero di fare e pensare quello che vuole, ma occhio ai falsi profeti :)

Per onor della obiettività ecco i miei pro e contro della macchina in questione:

Pro:
- Risoluzione altissima
- monitor e mirino di elevatissima qualità con copertura 100%
- stabilizzatore sul sensore
- robustezza e tropicalizzazione
- ergonomia eccellente
- Af sempre attivo

Contro:
- Risoluzione impegnativa
- Altissimi iso (oltre i 3200) poco sfruttabili
- autonomia batteria limitata 
- leggera perdita di luminosità delle ottiche per la tecnologia adottata.

Per l'autonomia della batteria si risolve facilmente con qualche batteria in più o un bel VG che ne monta due alla volta. Per la storia degli Iso, siamo sempre la... è un problema a monitor o in stampa? e soprattutto, siamo sicuri che questi ISO servano sempre sempre? Non è il caso di vedere un pò se ho qualche soluzione alternativa, tipo un flash, un cavalletto, o semplicemente una esposizione più accurata? La musica cambia eccome se uno sa cosa fare e come comportarsi al momento giusto. 



11 commenti:

  1. Live view...uber alles!
    E pensare che la gente prende ancore le reflex tradizionali nel 2014, mi fa capire che pur di avere scritto Canon o Nikon sulla macchina se ne fregano delle vere innovazione....che tristezza!

    RispondiElimina
  2. Salve, anch'io posseggo una A77 ed una A550, sono passato attraverso A1, A100 ed A700 e concordo in pieno sul giudizio da Lei dato!
    Vedendo l'uso professionale che ne fa mi chiedevo se mai ha provato ad usare la macchina con delle lampade flash?
    Io con la A550, reflex tradizionale, faccio la lettura l'esposimetro e la imposto in manuale, con la A77 purtroppo in M dal mirino mi fa vedere tutto nero.... ovvio che lo scatto risulta corretto ma non vedo cosa faccio....Grazie

    RispondiElimina
  3. Salve Massimo. è sufficiente disabilitare l'anteprima del live view. in questo modo leggerà correttamente l'esposimetro senza vedere buio dovuto alle impostazioni usate in M. anche io ho trovato questo problema quando ho usato i flash la prima volta, poi ho trovato la soluzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto! Ieri sera, dopo una mezz'ora buona nei sotto menù, ho trovato il bandolo della matassa...comunque grazie 1000!!
      Per la A77... gran macchinetta!! Saluti
      Massimo

      Elimina
  4. in teoria si potrebbero creare due impostazioni personalizzate: una con live view attivo e l'altra non, per passare dall'una all'altra velocemente. Ma questo vale per ogni impostazione in effetti.
    L'unica vera grande mancanza della A77 è la mancanza di un selettore apposito per lo steady shot e l'impossibilità anche di assegnare la funzione ad un tasto.

    RispondiElimina
  5. Salve Ugo, volevo comprare un obbiettivo non costosissimo x A77 da utilizzare in cerimonie, ed avevo pensato ad ad uno Zoom corto tipo il 16-80mm f/3,5-4,5 ZA Carl Zeiss (SAL1680Z), secondo la sua esperienza potrebbe andare bene?

    RispondiElimina
  6. Ciao Massimo. non ho mai avuto di provare il Carletto, come lo definiscono simpaticamente gli utenti Sony, ma di sicuro c'è che è una gran lente (se si trova l'esemplare giusto). Per cerimonie io ho trovato la pace dei sensi con il 16-50 2,8 che ha una qualità incredibile, un ottimo AF e una nitidezza spettacolare. Se si possiede una A77 bisogna avere questa lente. il Carl Zeiss lo vedo utilissimo in esterna, o se si usa di più il flash. C'è anche il 16-105 che è una ottima alternativa al CZ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, terrò presente il tuo consiglio!
      Io fino ad ora sono andato con le ottiche std che, a dire il vero, con le lapade flash non vanno male... il problema è quando di luce ce n'è poca!
      Alla prossima... ah... hai avuto modo di provare la nuova Full Frame A7? mi incuriosisce assai! ciao

      Elimina
    2. purtroppo no. Un lettore del blog la usa con mota soddisfazione però. provi a dare un occhio nella sezione link al blog di PDB zone.
      Io starei anche meditando l'acquisto ma penso mi tratterrò. Le prime due A7 hanno avuto un grande successo ma alla fine sono state le prime di una nuova generazione con qualcosina da sistemare ancora. Le prossime saranno la fine del mondo e intanto ci sarà il tempo perchè si formi un parco ottiche interessante.
      Io sto tenendo molto d'occhio la nuova A77 II e la A99 e la sua prossima evoluzione.

      Elimina
  7. Ho umana sony a77 vorrei acquistare un 85 mm cosa mi consigliate

    RispondiElimina
  8. sulla A77 le ottiche vengono "allungate" di 1,5 quindi deve prima capire se vuole un vero 85mm (quindi quasi un 135 come inquadratura percepita) o 85mm equivalente (quindi un 50mm circa reale)
    nel primo caso c'è il Sony 85mm f2,8 SAM che è davvero valido e costa poco, altrimenti su vai sui big: Sigma, Zeiss/Sony, o Minolta G. tutti F/1,,4 tutti oltre i 500€ usati. se invece vuole un 50mm che diventa un 75mm per il crop, c'è il Sony 1,4, il vecchio ma sempre arzillo Minolta 1,7 Af, l'economico SAM sony 50mm 1,8 DT, o i Sigma 1,4. il vecchio modello o il superlativo Art.

    RispondiElimina

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.