// La fortuna non esiste

" La Fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione"   Cit. Lucio Anneo Seneca



Quanto la sapevano lunga i romani. 

La fortuna è una componente fondamentale della vita e di ogni aspetto lavorativo, ma non arriva mai per caso.
Vuole essere invitata, vuole essere stuzzicata.
In fotografia, ad esempio, la fortuna è fondamentale. Ma come giustamente dice Seneca, è un innesco di una situazione che si deve già essere creata, in cui un ruolo fondamentale lo gioca la nostra preparazione e scelta dei tempi unitamente alla nostra immaginazione.

Fortuna è quel piccolo "caso" che può far sì che una certa situazione immaginata si verifichi per davvero, pre-visualizzata dal nostro talento e attesa nel suo manifestarsi dalla nostra parte razionale.


Solo se si immagina che una certa cosa può avvenire, è possibile riconoscerla nel suo accadere e quindi essere pronti a fotografarla. 
Molti ci crederanno fortunati, ma la realtà è che chi troppo spesso appare fortunato, in realtà è un vero talento.

Essere al momento giusto nel posto giusto. Non è forse la stessa cosa? Il posto giusto non è un caso, è capacità di scelta. Il momento giusto è la componente "occasionale". Ma se non si era nel posto anche al verificarsi di una occasione speciale non ci sarebbe stata la "fortuna".

Fotografare è qualcosa che va oltre il possedere una macchina fotografica e una conoscenza tecnica di taluni argomenti. E' una costante ricerca di idee, di luoghi, di situazioni, 24 ore al giorno, sette giorni su sette.
E' un continuo annotare idee sul nostro taccuino mentale, osservare la luce, selezionare idee e prendere spunti dalla realtà e dalla finzione.
E' un continuo immaginare situazioni che un giorno potrebbero fare la nostra "fortuna".


1 commento:

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.