// Decisioni Importanti.. come procedere

Ci troviamo spesso ad affrontare piccole e grandi decisioni, importanti o meno. Fotograficamente parlando queste solitamente riguardano l'acquisto o l'upgrade di determinati strumenti o attrezzature. Il dubbio è sempre in agguato, considerando anche i prezzi delle stesse, pertanto oltre a chiedere consigli in giro e su qualche forum (ahimè) converrebbe trovare un metodo personalizzato per giungere a tali conclusioni anche autonomamente.

Inutile girarci intorno. Quando si posano gli occhi su un oggetto nuovo la nostra capcità di giudizio è compromessa per sempre. Capita a tutti, a me spesso :)
Desiderare l'evoluzione penso sia naturale, ma spesso si tratta solo di capricci che possiamo o non possiamo assecondare.



Prendiamo un foglio di carta e una penna. Dividiamolo in due parti verticalmente e scriviamo nella prima colonna le lacune del prodotto posseduto, nella seconda i vantaggi del nuovo. Se i vantaggi vanno a risolvere molte lacune (cancelliamo con la penna le lacune risolte) probabilmente l'upgrade è valido. Non bisogna barare però: le lacune devono essere date da esigenze reali, non fittizie (un paesaggista non può lamentarsi di non avere 12 fotogrammi al secondo ad esempio).

Nel recente upgrade da Panasonic GH2 a Sony a77 ha influito moltissimo la dimensione del corpo macchina, il tipo di autofocus e la presenza dello stabilizzatore nel corpo macchina. 
La GH2 aveva un Autofocus velocissimo, ma poco preciso nella gestione foto (diverso per i video invece) e sebbene la prontezza di scatto fosse ottima, era in ritardo rispetto ad un sistema a differenza di fase. 
Pur rimanendo su un prodotto simile ho quindi trovato dei vantaggi. Pur avendo infatti alcune ottiche compatibili con la Panasonic sarebbe stato necessario dotarsi di ottiche stabilizzate ad hoc. La GH2 come tutte le Lumix G non integra lo stabilizzatore di immagine e pertanto necessita di ottiche dedicate per funzionare al meglio. 
Corredo per corredo ho preferito quindi un corredo più classico. Le sony sono compatibili con Minolta e quindi anche nell'usato c'è una scelta interessante ad ottimi prezzi, senza contare le lenti G e le Zeiss.

Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.