// OMD- EM5 Prova su Strada

Come promesso, torno a parlare della ultima creazione di casa Olympus. Dopo qualche prima entusiastica impressione a caldo, vediamo di analizzare più approfonditamente le prestazioni della piccola-grande mirrorless.

Una delle prove che più mi premeva effettuare consisteva nel verificare il funzionamento delle ottiche professionali del sistema E (E-system 4/3) sulla baionetta del micro4/3.
Avevo già avuto modo di effettuare dei test sulla EPL-1 e sulla GH2, ma poichè la EM5 si candida a diventare una delle prossime macchine di riferimento del mio sistema, volevo vedere se era in grado di sfruttare il nutrito (e qualitativo) parco ottiche già in mio possesso.
La risposta, purtroppo, è deludente. Il sistema di messa a fuoco a contrasto tipico delle CSC non si adatta per nulla bene alle ottiche tradizionali che sfruttano invece "la differenza di fase". Il risultato è un Af incerto e lentissimo. Certo, nessuno vieta la messa a fuoco manuale, ma passare dal veloce AF della E3 alla messa a fuoco manuale tramite display/mirino, non è proprio comodo.

Quindi, il primo aspetto negativo, se così possiamo chiamarlo, è il mancato anello di congiunzione tra il sistema maggiore di Olympus e quello minore. Questo tuttavia non toglie le qualità intrinseche della macchina: significa semplicemente che chi fosse alla ricerca di una E7 o di una nuova E30 in anticipo sui tempi non potrà contare su questo piccolo mostro nel caso volesse bruciare le tappe conservando il vecchio corredo.

Sul Campo.
Appurato ciò, ho deciso di mettere alla prova la macchina sul campo organizzando una sessione, per quanto semplice, di ritratto. La giornata era fresca e luminosa, l'ideale per uno shooting in esterna con una simpatica e bella modella.







L'esemplare in mio possesso di OMD, lo premetto, è privo della impugnatura verticale, che ne rafforza la presa e aumenta considerevolmente le dimensioni e il peso. Probabilmente con l'impugnatura sarebbe stata decisamente più comoda.
Per la ritrattistica mi affido quasi sempre ad ottiche fisse, nel caso specifico il fantastico mZuiko 45mm che, come prevedevo, ha portato risultati eccellenti.
Mi sono però tolto prima lo sfizio di fare qualche scatto con il 12-50 Ez che ha confermato, nonostante una vocazione non certo da ritratto, la sua ottima flessibilità. Veloce, nitido e preciso pecca solo di una eccessiva pdc in alcuni casi. la definizione mi è parsa sempre molto buona e ben superiore a qualsiasi altra ottica kit in commercio.

OMD EM5 + 45mm 1,8


Con il 45mm i risultati ottenuti sono pari a quelli della migliore accoppiata Reflex-85mm 1,8. il mirino si comporta egregiamente, sebbene serva un pò di pratica per prenderci l'occhio e l'abitudine rispetto a un pentaprisma tradizionale. Consiglio di disattivare l'anteprima della foto appena scattata per non avere una visione a scatti e non avere momenti morti nell'inquadratura, soprattutto in sessioni come queste in cui la modella cambia postura velocemente.

Ho avuto modo di tenere in mano la EM-5 completa di BG, e devo ammettere che quella è la sua forma migliore.  Senza il costoso accessorio, soprattutto per mani grandi come quelle del sottoscritto, la velocità operativa cala vistosamente, nonostante le doppie ghiere per l' utlizzo manuale. Soprattutto in verticale, il poco peso del corpo macchina rende difficoltosa la presa. Il costo dell'impugnatura non è di poco conto e fa avvicinare il costo della macchina completa a quello di una reflex di gamma semi-pro.

E-3 + 50mm 1.4


L'autofocus a contrasto, con gli obiettivi dedicati è risultato velocissimo e preciso. Per velocità, quasi pari ai migliori Af a differenza di fase; per precisione, forse anche migliore. 
I Raw hanno offerto un livello di dettaglio notevolissimo, anche lavorando su crop degli stessi, regalando colori naturali e un ottimo bilanciamento del bianco, in luce naturale, come mi d'altronde mi aspettavo da una qualsiasi macchina Olympus.

Conclusioni.

Al termine della mini sessione, posso valutare sicuramente il comportamento della OMD più che positivamente:

- elevata risoluzione e qualità di immagine
- autofocus veloce e preciso
- autonomia batteria adeguata

Di "negativo" posso segnalare invece:

- dimensioni ridotte e impugnatura a tratti difficoltosa (senza il BG)
- alcuni momenti morti nell'inquadratura tra uno scatto e l'altro 
- scarsa usabilità del corredo E-system in contesti professionali

Alla domanda "può questa OM-D essere paragonata ed utilizzata come una Pro-Camera" mi riservo una risposta per la prossima puntata, ma credo che la risposta sia abbastanza chiara ormai.

Ringrazio la brava e simpaticissima Daniella (modella) e Chiara Vezzosi (make up artist) per il sostanzioso contributo :)

5 commenti:

  1. Salve, ho letto con molta attenzione la sua recensione e la ringrazio per le info che ha dato.
    Le volevo chiederle che anello ha usato per la sua prova con il 4/3, e se ci sono delle diversità visto che ce ne sono di tre tipi.
    La ringrazio anticipatamente della su risposta.

    Giuseppe

    RispondiElimina
  2. salve Giuseppe.
    attualmente non posseggo più l'adattatore in questione perchè sto abbandonando il mondo olympus a favore di Sony. in ogni caso tra i vari adattatori mmf-1 e 2 se non erro no ci sono differenze a parte costruttive. in entrambi i casi l'af delle ottiche 4/3 è scandalosamente lento.

    RispondiElimina
  3. la om-d e' una macchina davvero notevole che non ha nulla da invidiare alla piu' quotate reflex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Per Ugo, ho da vario tempo la OLYMPUS OMD con obiettivi Panasonic 14/28 e 28/280, a parte la dificoltà di prendere conoscenza delle impostazioni sia perche il libretto di istruzioni è tradotto malissimo sia perchè provengo da Panasonic che è molto diverso, detto ciò ho accertato a distanza di tempo un difetto che mai si era verificato: La messa a fuoco che prima era istantanea presento il difetto di effettuare piccoli spostamenti come assestamento.
    Non so se involontariamente ho impostato i problema o se è venuto un difetto vero e proprio. Posso avere consiglio ?
    Grazie

    RispondiElimina

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.