// Il marketing del "photographer"

Hai comprato la tua prima reflex, ti sei innamorato della fotografia, hai tanti, tantissimi amici virtuali che ti dicono che sei bravo/a - bravissimo/a. Non hai ancora mai stampato mezza fotografia ma sei talmente gasato/a che ti senti pronto per il grande salto: presentarti al mondo intero come fotografo.
Il sito è pronto, la firma digitale (sia mai che qualcuno rubi qualche tua opera d'arte)  lo era già da prima ancora di prendere la fotocamera. 
Molto probabilmente non hai idea di cosa sia la pdc e a cosa serva un f/2,8 e il tuo 18/55 è già un obiettivo "professionale".
Cosa altro ti manca? Ma ovviamente dei clienti, perchè altrimenti resti dove stai a fare il fotografo degli amici. Invece vuoi anche dire di essere professionista.
E come si trovano dei clienti? Ma ovviamente con un pò di pubblicità, per farsi conoscere: per "farsi un nome".


E qui l'idea geniale.
Ieri mi sarà arrivata la stessa segnalazione da almeno 4 persone diverse: ennesimo coupon di un noto sistema di acquisti di massa di un qualche pseudo-fotografo che, a naso, risponde alla descrizione di sopra e che si pone, a suo modo di vedere, in maniera aggressiva sul mercato, offrendo servizi fotografici personali a 20€  invece di tipo 10 volte tanto.
Avevo già affrontato la cosa, ma evidentemente questa convinzione che lavorare gratis per i clienti possa aiutarti a creare una clientela è abbastanza radicata (e devo ammettere, mi fa anche piacere!!).
Non sono certo clienti che perdo io. I clienti da 20€ li lascio volentieri agli altri che tanto, con questo sistema saranno impegnati per almeno i prossimi 10 anni a sbrigare la matassa (se anche solo vendono la metà dei buoni che pensavano di vendere).

Siccome sono buono, però, proverò a fare qualche considerazione (ancora una volta) sul fenomeno dei coupon e del regalare il proprio lavoro.
Giusto qualche osservazione rapida rapida, così, a mente fredda alle 6 di mattina, quindi anche in un momento non particolarmente brillante della giornata:

1) Per farti un nome (come dicono) ti stai svendendo (è un eufemismo) a gente che compra impulsivamente qualsiasi offerta le capiti a tiro. Non sta comprando il tuo coupon perchè gli piaci, o meglio ancora gli piacciono le tue foto (fidati non si è ancora accorta che hai un sito on line!) ma perchè hai fatto un prezzo da mercatino cinese (senza offesa per i mercatini cinesi). Pensi che siano clienti che torneranno da te la prossima volta o che cercheranno un altro coupon di qualcun altro? Lo sento... ti stai già rispondendo da solo/a. 

2) Lo sconto del 60/70/90% fa ridere i polli. ma davvero qualcuno pensa che un servizio professionale si possa svendere così? Ma soprattutto che in origine costasse così? Suvvia, quelle foto le fa un qualsiasi corsista di un corso base dopo la terza lezione (i miei corsisti sicuramente!!) quindi o stai bluffando sul prezzo di partenza o sul fatto che siano foto professionali. Tra l'altro la foto-civetta utilizzata come banner per l'offerta, in genere, non c'entra una mazza con quello che si propone

3) Ti stai vendendo come uno/a che può permettersi di lavorare con un margine di guadagno del 95%. Non stai facendo una grande mossa, fidati. 


Se tu vendessi biscotti  e questi fossero davvero deliziosi, la gente dopo l'assaggio tornerebbe a prenderli da te al prezzo normale. Uno che compra un servizio scontato così o non lo vedi mai più o, nel migliore dei casi, vorrà rifarlo allo stesso prezzo (anzi, peggio, magari ti porta anche qualche amico/a e vuole lo sconto!!). Prendere nota: servizi di questo tipo, ossia non reiterativi ma "Una tantum" non è che si prestino benissimo a questo tipo di promozioni.

Ma il peggio deve ancora venire. Perchè, anche ammesso (per assurdo.. io non lo ammetto!) che una mossa del genere possa in qualche modo stuzzicare interesse verso una potenziale clientela, andrebbe gestita con diversi "paletti" in modo almeno di pilotare la trattativa verso un più cospicuo ritorno. E invece no, sbragoni fino alla fine. "ti dò 400 scatti o xxxx (numero a caso molto alto) di provini tra cui scegliere xx foto ritoccate"
Facciamo due calcoli.
Quanti coupon pensavi di vendere? 100? Ok facciamo conto 100. Supponiamo 20€ l'uno.

Innanzi tutto di quei 20€ ne vedrai solo 10 (il 50% è per te, l'altro no!). Già questo dovrebbe farti pensare che solo di energia elettrica, pile, benzina  ci hai già perso. 
Ma c'è di meglio. Perchè 100 servizi, alla media di 400 foto l'uno sono 40,000 scatti!! Una macchina professionale è testata per 150,000 scatti, le economiche per 50,000. In pratica ti sei massacrato la tua macchinina da sottocosto-ipermercato o hai decimato la vita della tua macchina professionale di un terzo, quindi un valore approssimativo di circa 400€. Per essere proprio precisini direi che ogni 15,000 foto un giretto di revisione lo farei anche fare alla mia attrezzatura, ma tanto sono sicuro che un professionista come te avrà diversi corpi macchina per poter coprire qualche periodo di assenza di qualche componente del proprio corredo.
A tutto questo ci sono da aggiungere quante ore di lavoro? Solo per fare la cernita di 40,000 foto ci vorrà... bho, non voglio neanche saperlo. E poi c'è anche da post-produrre queste foto, e possibilmente consegnarle su un DVD vergine, in una custodietta, con magari un volantino o una copertina.
Ti ricordo che hai incassato 10€ da una persona che probabilmente sta già cercando il prossimo coupon.

Sei ancora sicuro/a che stai cercando i tuoi clienti nel modo giusto?


5 commenti:

  1. Davvero ottimo questo post...non avevo mai pensato all'usura della macchina che in effetti non è una variabile non da poco conto...sarei curioso di vedere il "lavoro" finale di questi fotografi per 10€....

    RispondiElimina
  2. ti passo il link in privato. si spiegano molte cose guardando :D

    RispondiElimina
  3. ...adesso vorrei conoscere le 39 persone che si affidano al suo lavoro...;)
    Non mi piace giudicare il lavoro degli altri, ma l'effetto che mi hanno provocato le sue foto è paragonabile alla sensazione che si ha su un pedalò con mare forza 9...
    Vedo, se non errò ,che scatta con una phase one...;)....mi fermo qua, è meglio...

    RispondiElimina
  4. 54!....questa si sta scavando una fossa con le sue mani e magari è' anche contenta...però se fossi in te un servizio lo prenderei....poi potresti fare un resoconto sul blog, sarebbe fantastico!....p.s te lo pago io se ci vai...;)

    RispondiElimina

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.