// Voglia di Reflex, Voglia di Fotografia

Negli ultimi anni uno dei regali più gettonati in assoluto, soprattutto da un pubblico giovanissimo (e femminile in grande percentuale) è la reflex digitale.
Un pò per moda, un pò per emulazione, un pò per la voglia di provare a dire qualcosa in maniera diversa attraverso le immagini, la richiesta di macchine sotto i 1000€ è sempre altissima.

Dal mio punto di vista, nonostante questo implichi sempre più fotografi della domenica in giro, amici di amici che magari ti soffiano un lavoretto etc, è una cosa positiva. 
Perchè prima di tutto anche io sono un innamorato della fotografia e quindi conosco l'emozione, la sensazione, la gioia, la soddisfazione di realizzare immagini che ci appaghino; non ho dimenticato e non  smetto di farlo ogni volta che impugno la macchina.

Ignoro la percentuale di persone che poi davvero si addentrino nel mondo della vera Fotografia e a giudicar da quanto si vede sui social per molti è davvero solo uno sfizio momentaneo tra un Ipad e un Iphone. Molti altri entrano sin da subito nel vorticoso circolo degli acquisti, cambiando in 6 mesi attrezzature e ottiche manco dovessero andare a fare un editoriale per vogue con la loro vicina di casa (il soggetto preferito in genere - va bene lo ammetto, anche il mio, ma io sono fortunato, ho una modella sul pianerottolo :)  ).

Non esaurite la vostra voglia di fotografia guardando le foto, spesso orride, di amici e conoscenti, magari anche applauditi (uh quanti ce ne sono) Approfondite, leggete, guardate. se per la reflex avete speso 500 almeno altrettanti, per iniziare, dovreste averne speso per libri di autori, manuali, mostre, esposizioni. Parlate con altri autori, scambiate sincere informazioni e commenti. Girate, guardate, osservate, imparate. 

La fotografia, praticata nel modo giusto, è una nuova filosofia di vita; è un nuovo modo di vedere e concepire il mondo; aiuta a riscoprire colori e sensazioni dimenticati, e ne prospetta di nuovi. Per fotografare in maniera appagante, bisogna, mettersi in discussione ogni giorno e fare della realtà quotidiana la nostra palestra in cui allenare occhio e cuore, riprendendo la celebre frase di Cartier Bresson.

Se vi piace il mio stile e quello che faccio sappiate che a breve organizzerò una nuova edizione del corso di fotografia Base in Parma, serale. nei prossimi giorni ci saranno tutte le info dettagliate, ma se qualcuno vuole maggiori delucidazioni mi contatti pure.

1 commento:

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.