// tristezze del marketing....

Ancora due parole sul marketing post-Photokina. La Hasselblad, nota soprattutto per le sue reflex medio-formato dai costi inaccessibili ai più, ha stretto un accordo con Sony (che si sta ormai infilando un pò ovunque) per la realizzazione di una sorta di mirrorless per "Paperoni" (roba da 5000€ e interni in pelle umana insomma...)
A parte l'aspetto "orrido" (ma qui si va sui gusti personali) di questa Lunar, fa molto ridere la tabella comparativa utilizzata per valorizzare il loro sensore (lo stesso della Nex7) rispetto a quelli della concorrenza, soprattutto nei confronti del m4/3, che evidentemente, per Hasselblad è una sorta di 24:9 come formato e non, appunto, un 4:3.



Il fatto che il sensore (tra l'altro sempre Sony) della OM-D sia di pochissimo inferiore a quello della Nex7, dovrebbe far riflettere un pò (test DxOmark)


Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di lasciare commenti riguardanti gli articoli e le immagini pubblicati. Mi riservo la facoltà di eliminare messaggi di altro tipo.